Discover e Kiss tornano in serie C

Come successo per la serie A, anche le 2 neopromosse della serie B sono retrocesse dopo appena un anno nella divisione superiore. Guardiamo come si è sviluppata la stagione di Verona e Cremona.

Kiss My Disc. Per la squadra di Cremona è stato un anno di grandi soddisfazioni “politiche” ma anche di delusioni “sportive”: hanno inaugurato il primo campo da ultimate in Italia, hanno aumentato la loro presenza sul territorio, continuano un grande lavoro di promozione nelle scuole e stanno aumentando i numeri della propria squadra. Però durante il campionato le cose non sono andate per il meglio. La squadra, pur in crescita durante la stagione, non è riuscita raccogliere una vittoria durante le tappe, e alle finali il copione non è cambiato. Possiamo dire che per loro sia stato un anno di transizione: la loro società ha le spalle forti e delle radici ben salde. E adesso hanno capito cosa serve per crescere. Magari l’impatto con la serie B è stato un pelo troppo forte, ma siamo sicuri che li rivedremo presto.

Discover. Ci avevano stupito ad inizio stagione. Forse hanno avuto un calendario favorevole nelle prime tappe, ma il loro gioco in campo lo abbiamo visto tutti: a livello tattico e atletico erano ben messi e le statistiche ci dicevano che erano in linea con Gremlins, Alligators, Bischi e Frasba. E alcune di queste squadre le hanno anche battute! Poi la matematica ha fatto il resto, e per solo pochi punti si sono trovati ai playoff. Qui hanno lottato come leoni, in particolare nelle partite contro i Bischi, che sono state particolarmente accese (forse troppo). Ma alla fine non ce l’hanno fatta: sarà un pelo dura da digerire questa annata perchè c’erano tutte le condizioni per fare bene. Non dovranno abbattersi o cambiare troppo strada perchè la direzione presa è quella giusta. Quest’anno si sono presentati anche con un’altra squadra in serie D e questo gli darà la possibilità di fare selezione, di far crescere meglio i nuovi arrivati e di tenere alta l’intensità dei giocatori ad allenamento.

(Foto di copertina dei Discover Ultimate Verona)

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...