Il duello: al via i Mondiali di disc golf

Reading Time: 2 minutes

Se chiedessi: “Quale duello sportivo vi ha più appassionati nella vostra vita?”

Mio padre probabilmente risponderebbe: “Quello tra Fausto Coppi e Gino Bartali al giro d’ Italia”.

Ripercorrendo gli eventi sportivi passati ci possiamo rendere conto di quanto le battaglie personali ci abbiano appassionato tanto quanto i gesti tecnici fenomenali dei nostri idoli di sempre. Come non citare il duo Michael Jordan vs Magic Johnson nel basket, Roger Federer vs Rafael Nadal nel tennis e Michael Schumacher vs Mika Hakkinen nella F1, solo per citare alcune delle rivalità sportive più celebri.

Perché vi ho fatto questa domanda? Semplice. Perché questa è la storia di un duello, forse non famoso e leggendario come quelli citati, ma altrettanto coinvolgente. Siamo al via dei Professional Disc Golf World Championship, dal 21 al 24 Giugno ad Augusta, USA.

Tra i favoriti ci sono Paul McBeth, quattro volte campione del mondo (2012-2015) e Ricky Wysocki, campione del Mondo in carica. Si danno battaglia da anni e sono in assoluto i protagonisti indiscussi di questo tempo nel Disc Golf professionista.

Come avrete capito, McBeth ha avuto un periodo di assoluto dominio vincendo per quattro volte consecutive il Titolo. Ma chi conosce bene lo sport, sa che non è sempre stato facile e scontato l’ epilogo del Mondiale. E questo lo dobbiamo sicuramente al suo diretto rivale, Ricky Wysocki.

Come non ricordare il mondiale del 2014, che oserei definire epico. Entrambi i giocatori chiudono i round regolari con il punteggio di -69 colpi sotto il PAR. Si va allo spareggio. Ma nessuno dei due è intenzionato a mollare il Titolo, così vicino, così prezioso. Ci vorranno cinque ulteriori buche per determinare il Campione (vedi il video). Credo che Ricky ancora riveda nei suoi sogni il disco infrangersi contro un albero alla buca cinque, consegnando di conseguenza, il Mondiale nelle mani di Paul McBeth.

Nel 2016 però qualcosa è cambiato. Alcuni diranno che probabilmente è stato il peggior anno di Paul, altri diranno che finalmente Ricky ha acquisito un gioco ed una mentalità vincenti. Io dico, forse tutte e due le cose. Sta di fatto che il merito della vittoria di Ricky al mondiale del 2016 è indiscusso.

Abbiamo assistito ad un Paul frustrato, forse non abituato a stare sotto nel punteggio e costantemente all’inseguimento dell’ avversario. Mentre Ricky ha mostrato una sicurezza e un gioco da campione vero.

Questo dominio è stato confermato anche nel 2017 con le bellissime vittorie in Australia nel Aussie Open e in Repubblica Ceca nel Konopiste Open, entrambi eventi del circuito Disc Golf World Tour, che vede Ricky Wysocki al primo posto della classifica generale.

Ricordate però che il Mondiale non è mai scontato e Paul sembra aver ritrovato un gioco solido ed estremamente competitivo, anche se non devastante come qualche anno fa quando era famoso nell’ambiente con il nominativo “McBeast”.

Siamo giunti a questo punto: al Disc Golf World Championship, nuovo episodio del duello tanto atteso tra i due campioni Ricky e Paul. Dobbiamo solo goderci lo spettacolo e semplicemente dire, come giusto in questi casi: “che vinca il migliore!”

Info sul sito PDGA copertura video Jomez Production

Buon disc golf a tutti.

Autore dell’articolo: Diego Melisi – Foto: innovadisc.com

Gianluca Barbarini
Gianluca Barbarini

Lancio plastica da molto più tempo di quanto non si direbbe...