Day 3: gli Usa conquistano i World Games

Reading Time: 1 minute

Come da pronostico, gli Usa confermano di essere la squadra più forte al mondo. Bellissima la finale contro la Colombia, anche se il risultato non è mai stato in bilico. Terzo posto per il Canada.

Dopo le ultime partite mattutine di girone, le due finali dei World Games hanno visto rispettivamente: Canada-Australia per il 3° posto e Usa-Colombia per il 1°.

Molto combattuta (anche se decisamente poco spettacolare) la finalina. Il Canada rimane in testa per tutta la partita, con un leggero vantaggio. Il primo half si chiude 7-4 per i canadesi, ma nella ripresa gli australiani abbandonano la difesa a zona e con una stretta marcatura a uomo fanno cadere molti dischi. Si avvicinano tantissimo e sfiorano il pareggio, poi alla fine chiudono i canadesi chiudono sul 13-11 e portano a casa la medaglia di bronzo.

Veramente spettacolare invece la finale per l’oro. Partenza a razzo degli Usa con un secco 2-0 in pochi minuti. La Colombia sembra stordita ma riesce a pareggiare. Poi gli americani dilagano. Grande pressione sul disco in difesa e grande facilità di gioco in attacco. Impressionanti le prestazioni di Kittredge e Mickle. La Colombia prova a reggere nel primo tempo, “conquistando” un 7-5 per gli avversari. Ma nella ripresa team Usa alza ancora il livello e chiude 13-7. Tante le prese in tuffo, soprattutto da parte dei colombiani per riuscire a tenere a galla il disco sotto la pressione americana. Per chi non l’avesse vista, consigliamo di rivedere il match sulla pagina facebook di Itadisc.

Tanti spunti da raccogliere per le proprie squadre e soprattutto tanta ispirazione da portare ad allenamento…

Da domani seguiremo con maggiore attenzione l’avventura americana della nostra Laura Farolfi che sta partecipando all’EuroStars Tour.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...