Il campionato di serie C è stato suddiviso in 4 “zone”. Scopriamo quali

Reading Time: 2 minutes

La federazione italiana, considerando le pre-iscrizioni ai campionati 2018, ha deciso di istituire 4 “zone” nella serie C: nordest, nordovest, centro, centrosud. Vediamo come saranno suddivise le 23 squadre partecipanti.

Per il primo anno, l’edizione dei CIU 2018 vedrà nascere il processo di “regionalizzazione” delle serie minori nella divisione open. Mentre negli ultimi tempi l’aumento delle squadre partecipanti al campionato aveva visto crescere il numero delle serie, arrivando fino alla D, per il 2018 la decisione della FIFD è stata diversa: ridurre a 3 il numero delle serie, arrivando quindi solo alla C, per poi regionalizzarla.

I vantaggi di questa decisione vogliono andare in favore delle squadre partecipanti, che dovranno fare meno chilometri (e perdere quindi meno tempo negli spostamenti) per giocare contro i loro avversari. I giocatori si stancheranno meno per raggiungere i campi di gioco alzando così il livello delle partite. L’unico svantaggio riguarda ovviamente la minor “diversità” degli incontri, nel senso che squadre della stessa zona tenderanno negli anni a scontrarsi sempre tra di loro mentre squadre distanti avranno meno possibilità di sfidarsi.

Ma andiamo a scoprire le scelte fatte dalla FIFD sulla serie C 2018. La distribuzione (purtroppo) disomogenea dell’ultimate italiano ha fatto sì che alcune squadre della stessa città siano state inserite in “zone” diverse, che sono:

Zona nordest: Marsoni, Goats, Ufo, Discover, Frisbaobab, Musatti 1

Zona nordovest: Pgs Rams, BeeCerin, Ultimate Square, Frasba dal Lac, Basilisk

Zona centro: Alligators, LaBassa, History One, Musatti 2, Cusb Flamingos, Discobolo Junior

Zona centrosud: Red Bulls, Discobolo Rookies, UFI rookies, BID, Cota Bronx, Alligators young

Ricordiamo che questa suddivisione vale solo per il 2018: ogni anno le “zone” potrebbero cambiare (aumentare o diminuire) e anche le squadre potrebbero cambiare “zona” da un anno all’altro, in base alla geografia delle squadre promosse e di quelle retrocesse: quindi una squadra nella zona nordovest potrebbe ritrovarsi nel 2019 nella zona nordest o nella zona centro, semplicemente per riequilibrare le distanze delle varie squadre partecipanti.

 

 

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...