Como: i Frasba dal Lac continuano a crescere

Reading Time: 2 minutes

Partenza sprint in U17 e secondo posto in classifica in serie B. Questa domenica vedremo se i Frasba confermeranno la loro posizione e vedremo all’opera la nuova squadra di serie C… in attesa dell’inizio del campionato femminile in cui scenderanno in campo le Frasbine. Scopriamo l’organizzazione della società di Como.

<Stiamo crescendo e stiamo diventando sempre più giovani: attualmente abbiamo circa 85 tesserati suddivisi nelle 4 squadre> ci racconta Alessandro Somaini. <Il lavoro che stiamo portando avanti dal 2009 nelle scuole sta dando sempre più frutti. Abbiamo uno staff di persone coordinate da me che regolarmente va alle elementari, medie e superiori del territorio per far conoscere lo sport a sempre più ragazzi. Il 28 aprile faremo la 4° edizione del torneo delle scuole (quest’anno l’edizione più grande rispetto a quella degli anni passati) e abbiamo partecipato ai corsi di aggiornamento di Lecco e Varese>.

La città di Lecco ha anche ospitato il mondiale U20 e quello per Club pochi anni fa ma purtroppo l’evento non ha poi avuto un seguito a livello di nuovi giocatori o squadre.

<Invece per Varese siamo più fiduciosi, abbiamo visto molto entusiasmo tra i professori e crediamo che possa nascere qualcosa, soprattutto ora che c’è l’opportunità del campionato studentesco>.

Tornando alla società di Como, questa è la situazione delle sue squadre: i Frasba, allenati dai fratelli Scremin, si trovano al 2° posto in B dopo la prima giornata di campionato mentre la serie C farà il suo esordio domenica. Per vedere le frasbine dovremo attendere l’8 aprile mentre gli under 17 sono secondi a parimerito: <Abbiamo una squadra piccola per età e il nostro obiettivo è cercare di fare il meglio possibile contro le squadre del nostro livello e provare a resistere contro le 2 armate di Bologna> ci racconta Claudia Facchini, allenatrice dei junior insieme a Filippo Ali, Martino Tonelli e Raffaello Parodi e Adel Piaia. <In queste prime 2 giornate hanno giocato molto bene Marco Testa e Francesco Fasola>.

 

 

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...