Serie A Women: scopriamo il campionato 2019

Reading Time: 2 minutes

A Gennaio è stato comunicato alle società: quest’anno non si retrocede dalla serie A femminile. Scopriamo insieme il motivo.

Le 8 squadre della in serie A femminile quest’anno possono dormire sogni tranquilli. I migliori top team si daranno battaglia come sempre per il titolo italiano, ma nessuna rischierà di retrocedere.

Come si è arrivati a questa situazione un po’ paradossale?

La federazione da quest’anno sta cercando di uniformare le varie divisioni (mentre l’anno scorso ogni serie aveva un suo formato differente). E il modello che si è valutato migliore per i prossimi anni è quello con 12 squadre per serie.

Anche per la femminile si è scelto questo modello, ma il problema è il numero di squadre in serie A: solo 8. L’idea quindi è stata quella di promuovere direttamente 2 squadre dalla serie B (ed avere in A 10 squadre) per poi raggiungere il numero di 12 squadre col campionato 2020, con le 2 che saliranno dalla B. Il problema è stato che nessuna squadra di B ha accettato di salire direttamente in serie A già per quest’anno; per non rischiare di dover rimandare troppo in avanti l’obiettivo di raggiungere le 12 squadre in A, si è quindi deciso di non prevedere alcuna retrocessione in B nel 2019. In questo modo avremo solo delle promozioni a fine CIU 2019.

Le 8 squadre che dunque lotteranno solo per il titolo e la qualificazione ai regionals rimangono:

Shout
Tequila Elite
Discobolo
Frasba
Alligators
Mirine
Tequila Challenger
Holy Cow

Da notare le 2 squadre di Rimini (è la prima volta che una società nella divisione femminile possiede 2 spot) che potrebbero dare filo da torcere a molte avversarie. La curiosità sarà quella di capire come saranno composti i 2 roster, anche se dai nomi sembra che ci sarà un rimescolamento delle carte con 1 squadra che si presenterà con ambizioni maggiori dell’altra. Attenzione anche all’altra neopromossa, le Holy Cow di Bergamo che, con le 2 punte di diamante Vanessa Barzasi e Beatrice Sisana potrebbero scalare velocemente la classifica.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...