Serie A Men: scopriamo il campionato 2019

Reading Time: 1 minute

Con il 2019 la serie A maschile vedrà un nuovo formato: le 12 squadre sono state divise in 2 gironi in base ai loro piazzamenti dell’anno passato. Vediamo nel dettaglio.

I 2 gironi da 6 squadre della serie A 2019 saranno così composti:

Fotta Red
Red Bulls
Zero51
Barbastreji
Spaccamadoni
Cotaviet

Fotta White
Cotarica
Discobolo
Cp
Beefree
Donkey Divers

La divisione delle squadre, come accennato, non è in base alla zona geografica, quindi non si tratta di una regionalizzazione: in questo caso le squadre sono state suddivise in base ai loro piazzamenti nell’anno precedente: le squadre 1, 4, 5, 8, 9, 12 sono nel primo gruppo, 2, 3, 6, 7, 10, 11 nel secondo gruppo, in modo che sulla carta i 2 gironi siano equilibrati. Ogni squadra sfiderà, con solo partite di andata, tutte le avversarie di girone: dopo, si inizieranno gli incroci con l’altro girone in base al proprio piazzamento.

A un primo sguardo, in realtà, il primo girone sembrerebbe più difficile, ma si sa, ogni anno i roster potrebbero cambiare e così anche il valore delle squadre. Staremo a vedere.

Notiamo anche che le 2 squadre della Fotta e le 2 squadre di Rimini (prima città dopo Bologna ad avere più di uno spot in serie A) sono divise nei gironi e non ci saranno derby interni durante la regular season. Rimangono invece i derby bolognesi tra Fotta Red, Zero51 e Red Bulls nel girone 1, quelli di Fotta White e Discobolo nel girone 2, senza dimenticarci i Cp di Imola.

Infine, le uniche due squadre dell’Italia ovest, Donkey Divers di Milano e BeeFree di Torino sono entrambe nel girone 2.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...