CIU’19-MA. Quante sorprese nei primi match di serie A

Reading Time: 2 minutes

Eravamo abituati a partite già scritte negli ultimi anni… invece quest’anno già alla prima giornata troviamo dei risultati inaspettati in serie A. Scopriamo quali.

GIRONE 1 MEN A

E’ proprio in questo girone che troviamo le maggiori sorprese: la squadra campione d’Italia, i Fotta Red, partono subito ingolfati e possiamo addirittura dire che sia andata bene così. Entrambe le sfide sono vinte ma alla prima, contro gli Spaccamadoni, i bolognesi rischiano di lasciare un punto per strada vincendo appena 15-11. Il punto per strada lo perdono però poco dopo contro i cugini Zero51, anche loro sconfitti ma solo per 15-13. I Fotta Red si ritrovano quindi con 5 punti in classifica e già costretti a inseguire i Redbulls, a punteggio pieno: nette le loro vittorie 14-6 contro Barbastreji e 15-9 contro il Cotaviet. E proprio i riminesi si trovano al terzo posto grazie alla vittoria coi padovani. A parimerito troviamo Spaccamadoni e Zero51: le 2 squadre si sono sfidate e un po’ a sorpresa sono stati i padroni di casa a battere i bolognesi allo universe (13-12), confermando l’ottima prestazione espressa contro la Fotta Red. Ultimo posto per Padova, male soprattutto per la sconfitta contro i giovani riminesi (7-15).

GIRONE 2 MEN A

Anche nell’altro girone lo cose non sono andate proprio in maniera canonica: la Fotta White ha travolto i Discobolo 15-5 e battutto 15-9 il Cotarica piazzandosi al primo posto… ma subito dietro troviamo i Donkey Divers che hanno giusto la differenza mete inferiore di 2 rispetto ai bolognesi. Nette le vittorie dei milanesi contro i Cp 15-8 e i Discobolo 14-7. Più staccato troviamo il Cota e i Cp, entrambe hanno battuto i BeeFree (15-3 e 13-11 i rispettivi risultati). Chiudono poi la classifica Torino che strappa un punticino proprio da Imola e i Discobolo che si ritrovano ancora a quota 0.

Attenzione dunque ai Redbulls che sono l’unica squadra a poter chiudere il girone a punteggio pieno, mentre nell’altro gruppo Milano si conferma squadra rivelazione di questo 2019.

Ricordiamo che per vedere la classifica aggiornata si può andare sulla home page di Itadisc e scorrere verso il basso.

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...