CIU ’19. Le 4 squadre per il titolo di campionesse d’Italia

Reading Time: 2 minutes

Si è chiusa la prima fase del campionato femminile italiano: 4 squadre sono a riposo (nessuna retrocessione quest’anno) mentre le altre 4 lotteranno per il titolo.

Oltre alle Shout, favoritissime per il titolo come già dimostrato durante questa stagione e nelle precedenti, le altre 3 pretendenti al titolo sono: Discobolo, Frasba e Tequila.

E per rendersi conto dell’equilibrio che c’è stato nella corsa al 2° posto di quest’anno, basta guardare la classifica: avulsa di 3 squadre a 15 punti, con una differenza mete +1, 0, -1 che condanna le Tequila al 4° posto. Sarà durissima per loro battere le Shout nella semifinale che giocheranno a Trento, mentre nell’altra semifinale ci si gioca l’onore di scendere in campo in finale contro la squadra più forte d’Europa.

Se si ripercorre le 3 sfide di queste squadre in campionato, c’è da rischiare l’infarto.

Nella prima giornata si gioca Discobolo-Frasba, le bolognesi vanno in vantaggio anche abbastanza tranquillamente poi nel finale le comasche rimontano e vincono allo universe, con un parziale incredibile (11-12).

Nella seconda giornata si gioca Discobolo-Tequila. Questa volta le Discobolo partono malissimo e rischiano di chiudere il primo half in netto svantaggio. Le riminesi però sbagliano la metà che chiude l’half a 8, e le bolognesi recuperano. La rimonta prosegue nel secondo half dove addirittura, la squadra trascinata da Alba Kellezi riesce a vincere con un distacco di 2 mete (12-10).

Nella terza giornata si gioca Tequila-Frasba. La partita è tesissima, tutti hanno fatto i calcoli per evitare il quarto posto e quindi l’incrocio con le Shout in semifinale; solo le Discobolo sono già tranquille grazie alla vittoria sulle Alligators. Le Tequila devono vincere di almeno 2 mete, per le Frasba è sufficiente raggiungere lo universe, poi una vittoria o una sconfitta non cambierebbe nulla. Partono meglio le Tequila, che allungano, ma da entrambe le squadre c’è grande intensità. Nel secondo half inizia la rimonta delle Frasba che si avvicinano sempre di più alle avversarie fino ad agguantare il fondamentale pareggio. Lo universe è comunque combattutissimo: galvanizzate dal buon gioco, le Frasba segnano con uno sparone e festeggiano, ma c’è una chiamata di travel. Il disco torna indietro, ricade, e dopo diversi minuti di gioco sono le Tequila a segnare. Vittoria amara per le riminesi, che ora dovranno fare i miracoli per battere le Shout.

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...