Saranno 4 gli italiani che parteciperanno ai World Urban Games

Dopo aver deciso che i World Urban Games si terranno a Budapest, il comitato Freestyle della WFDF, in consultazione con i direttori dell’FPA – Freestyle Players Association, ha selezionato 12 teams mixed (donna e uomo) per rappresentare al meglio il Freestyle: 2 squadre sono italiane.

Ecco dunque i nomi dei nostri connazionali che parteciperanno ai World Urban Games: Maxine Mittempergher & Edoardo Turri (Frisbee Fever Rovereto), Giulia Aretano & Andrea Izzo (Capocotta Jammers).

Per arrivare a queste selezioni, la WFDF e la FPA hanno vagliato diverse caratteristiche:

1. Diversificare gli atleti in modo da rappresentare più paesi possibili. Verranno quindi rappresentati: Stati Uniti d’America, Germania, Italia, Canada, Colombia, Israele, Svezia, Regno Unito e Polonia.

2. Enfatizzare la gioventù. Molti top player nel Freestyle sono atleti over 40, nonostante ciò un obbiettivo fondamentale per il GAISF è mostrare che la volontà e la presenza dei giovani è valida.

3. Usare il ranking FPA per determinare i top players donne e uomini (http://www.freestyledisc.org/rankings/).

4. Squadre o atleti con recenti successi in competizioni di alto livello sono stati privilegiati nella scelta.

Per chi volesse leggere la la comunicazione ufficiale da parte dell’FPA, questo è il link. Siamo sicuro che sarà uno spettacolo unico per il freestyle frisbee e una grande occasione per il movimento italiano!

(Nella foto di copertina la squadra di Rovereto)
Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...