L’Italia chiude con una vittoria i mondiali studenteschi… e se li porta a casa

Reading Time: 1 minute

Nella giornata di ieri è terminata la prima edizione del mondiale scolastico di ultimate frisbee. La delegazione italiana ha terminato il torneo con una vittoria… e poi in serata è arrivata un’altra ottima notizia.

Con un secco 13-1 il Liceo Galvani di Bologna, che rappresentava l’Italia ai mondiali studenteschi di ultimate, ha terminato la propria avventura a Le Mans, chiudendo al 9° posto su 10. Sfortunato il percorso degli azzurrini che si sono trovati nel girone più difficile e non hanno potuto giocarsi partite al proprio livello.

Come prima edizione però il gruppo può ritenersi soddisfatto: per tutti è stata la prima esperienza internazionale, i ragazzi e le ragazze hanno fatto gruppo e hanno partecipato a tutte le attività collaterali proposte dall’organizzazione, relazionandosi con le altre squadre.

E a fine torneo, per l’Italia, è arrivata un’altra importante notizia: l’edizione 2021 sarà organizzata proprio sul suolo tricolore. L’occasione sarà d’oro per tutto il movimento: dopo l’ingresso dell’ultimate frisbee nei campionati studenteschi 2 anni fa, ora il MIUR, cioè il ministero che si occupa delle attività scolastiche, sarà coinvolto in questo evento mondiale, dando lustro al nostro sport, aumentandone credibilità e visibilità.

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...