WU24. In corsa Women e Men, quasi fuori la Mixed

Reading Time: 2 minutes

Se la maschile e la women sono ancora in corsa al mondiale, la mixed è molto probabilmente già fuori dai giochi. Vediamo le partite di ieri e quelle di oggi.

MEN

Ottima giornata per la squadra maschile che porta a casa 2 vittorie dure ma meritate. Contro la Svizzera termina 15-12: partono subito forte gli azzurri che vanno sul 5-2 e chiudono il primo half 8-5. Conservano poi il vantaggio nella seconda frazione rischiando però il pareggio sul 12 pari. Percorso simile anche contro la Nuova Zelanda, avversario però meno temibile: il primo half si chiude sull’8-4 per l’Italia che rallenta nel secondo tempo ma non concede nulla agli avversari e anzi conquista un ulteriore break. Il match si chiude 15-10. Attualmente ci troviamo al terzo posto del girone, una posizione che ci consente l’accesso ai playoff.

Oggi sfida spettacolare alle 13 in streaming su Ultiworld contro l’Australia, partita difficile, e alle 17 uno scontro sulla carta più agile contro la Russia.

WOMEN

<La prima partita con GB era fondamentale perchè la vincente avrebbe avuto un piede e mezzo dentro il pool alto> parla Matteo Mambelli. <C’era una differenza di valori in campo e siamo stati bravi a dimostrarlo in campo. L’attacco ha segnato 8 volte su 9 e per le avversarie c’è stato poco da fare: 14-8 il risultato finale. Contro il Giappone invece tutto un altro livello di gioco, sia per la loro precisione e ordine che per la loro velocità con cui si muovono. Noi abbiamo alternato cose pregevoli a errori tecnici gratuiti e il risultato ha rispecchiato i valori in campo: 8-15. Si poteva fare qualcosa di meglio ma non era una partita tra 2 squadre dello stesso livello. Oggi ultima partita di girone alle 11 contro l’Irlanda, che sulla carta si presenta alla portata; va vinta in modo da avere l’accesso al power pool e sfidare domani Usa, Colombia e poi Germania>.

MIXED

<Abbiamo perso la partita contro la Repubblica Ceca 15-8> ci racconta Massimo Pagnin. <Bravi loro perchè dopo i nostri 2 break iniziali non hanno quasi più sbagliato nulla mentre il nostro attacco non andava. Abbiamo anche stretto le linee, facendo giocare alcuni giocatori davvero tanto ma non c’è stato nulla da fare. Oggi sfida contro il Canada in streaming alle 9>. Tra i migliori marcatori della divisione rimane sempre Lorenzo Gatti, con 9 assist e 2 mete su 3 match disputati.

 

Foto di copertina di Enrico Pensalfine.

 

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...