Eucf ’19. Capolavoro Cusb: doppio oro europeo

Reading Time: 1 minute

Le due squadre del Cus Bologna dominano le rispettive finali e per la prima volta in Europa la stessa società fa doppietta. Le Shout si riconfermano le più forti, la Fotta dopo 3 finali perse trova finalmente l’oro.

Il 28 settembre 2019 diventerà una data storica per il movimento italiano:

è la prima volta che una società italiana vince sia la divisione maschile che quella femminile della champions
è la prima volta che 2 squadre italiane vincono sia la divisione maschile che quella femminile della champions
è la prima volta che una squadra italiana vince la divisione maschile della champions
è la prima volta che una squadra italiana vince per la seconda volta di fila la finale femminile di champions

Stiamo parlando di un capolavoro. Festeggiato, tra l’altro, in casa.

La Fotta ha dominato in maniera incredibile la finale battendo i Clapham 15-7, che detenevano il titolo da diversi anni. L’ultima vittoria contro i Clapham risaliva al mondiale per club 2018, più di un anno fa. Ieri è stata una rivincita formidabile, che interrompe un’epoca e potrebbe aprirne un’altra.

In campo femminile, le Shout hanno invece dimostrato ancora una volta di essere le più forti d’Europa. Nonostante una prima giornata zoppicante, le ragazze sono cresciute e anche loro hanno controllato la finale, sconfiggendo le russe Cosmic Girls 15-11. Se vincere una champions è un’impresa difficile, vincerla due volte di fila è un’impresa formidabile.

Il Cusb Bologna sale così sul tetto d’Europa, con 2 giovani formazioni che hanno davanti un futuro potenzialmente esplosivo.

Per quanto riguarda il sotg, le Shout chiudono con 9.86, la Fotta con 10.14.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...