Giovanni “Cioppo” Santucci ci parla delle nuove Tokay

Reading Time: 1 minute

Giovanni “Cioppo” Santucci è stato scelto da Itadisc per testare le nuove scarpe Tokay. Ecco la sua recensione. Inoltre, in occasione delle vittorie del Cusb alla Champions, chi vorrà acquistarle in Italia avrà la spedizione gratuita fino al 20 ottobre.

Per dare un parere su queste scarpe da gioco le ho testate qualche settimana prima e durante la Champions, volevo capire quali fossero i difetti e i punti di forza. Devo ammettere che dopo aver vinto gli EUC le sento un po’ la mia scarpa fortunata.

Le Tokay sono una scarpa studiata appositamente per l’ultimate frisbee e quindi ci si aspetta che abbiano quel qualcosa in più o diverso rispetto alle tanto usate scarpe da football che ordiniamo da internet. Quando compro delle scarpe da gioco decido molto in base ai tacchetti e quelli delle Tokay sono un ottimo esempio di risposta a una necessità. I tacchetti sono ottimi, forniscono trazione nelle partenze e un ottima frenata o cambio di direzione nelle decelerazioni, sono comodi, non premono sulla pianta del piede e insieme alla morbidezza della scarpa il mio piede era contento di questo comfort. Inoltre la scarpa è leggera! Forse per certi aspetti la leggerezza è dovuta anche alla minimalità dei componenti con cui è assemblata ma nonostante ciò sembra resistere bene all’uso. La comodità interna della scarpa mi ha colpito, nonostante la leggerezza e la semplicità sono stato sorpreso da quanto ci stessi bene dentro.

Personalmente preferisco il colore nero che fa più contrasto con l’arcobaleno di colori del logo e della suola ma anche in grigio fanno un ottimo colpo d’occhio. Sono soddisfatto di averle provate e consiglierei a tutti di farlo; il prezzo risulta un po’ alto ma se la durabilità è lunga sarà un ottimo investimento.

Foto di copertina di Enrico Pensalfine.

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...