Davide Gasparetto: “Le Donkey Divers sono tornate più agguerrite che mai”

Dopo 10 anni, Milano torna ad avere una squadra nel campionato femminile italiano: le Donkey Divers. Abbiamo intervistato l’allenatore Davide Gasparetto (meglio conosciuto come Aud) e ci siamo fatti raccontare come è nata, o meglio rinata, la squadra.

P: Finalmente Milano torna ad avere una squadre femminile.
D: In questi 10 anni di assenza, le nostre giocatrici si sono sempre allenate ma non avevano i numeri sufficienti per essere autonome: quindi ogni stagione valutavano se unirsi con altri club per il campionato femminile, giocare nella divisione open con la nostra seconda squadra maschile, oppure disputare solo tornei mixed. Quindi dal 2015 abbiamo deciso di investire maggiormente sulla diffusione nelle scuole collaborando con anche con il Cus Milano per l’università e finalmente i risultati si vedono.

P: Nel roster quante giocatrici avete?
D: Le ragazze sono 22. Io sono l’allenatore e il secondo allenatore è Silvia Pozzoli, più conosciuta come Tina, che ovviamente scenderà anche in campo. Possiamo dire che le giocatrici esperte sono 2, poi abbiamo 10 ragazze che si allenano da 2 anni e altre 10 che hanno iniziato a settembre.

P: Come vi state preparando per questa vostra “prima” stagione?
D: Abbiamo 2 allenamenti a settimana e quasi tutte le ragazze hanno dimostrato una buona costanza. Per quanto riguarda i tornei, abbiamo deciso di non andare all’estero per venire incontro alle esigenze delle più giovani. Contiamo di andare al Ddt outdoor e al Plus questa estate.

P: Cosa vi aspettate dal campionato?
D: Sicuramente come prima cosa vogliamo crescere di squadra. L’obiettivo è non arrivare ultime; se tutto va bene potremmo stare a metà classifica, ma non vogliamo farci troppe aspettative. Milano è tornata, per ora l’importante è questo.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica