Elizabeta Budini: “Le Mirine non molleranno il titolo tanto facilmente”.

Lo scorso anno sono riuscite ad interrompere il dominio delle Shout che durava da 3 anni. Quest’anno sarà la squadra di Fano a dover difendere il titolo. Elizabeta Budini, allenatrice e giocatrice delle Mirine, è determinata per fare il bis.

P: Lo scorso anno avete fatto una grande finale, laureandovi campionesse d’Italia. Quest’anno quali ambizioni avete?
E: Sicuramente l’obiettivo è solo uno: mantenere il titolo. Sappiamo però che sarà molto impegnativo, sia perchè il livello italiano si è alzato, sia perchè la squadra, composta da 17 giocatrici, è molto cambiata.

P: Avete delle nuove leve?
E: Abbiamo parecchie giocatrici nuove e in generale molte giovani, come Giada Primavera, Alessia Orlandini, Sofia Gasperi, Sara Bettini, Chiara Bettini, Giulia Marcantognini. Questo è un aspetto estremamente positio per noi.

P: E per quanto riguarda le esterne in squadra?
E: Laura Fantinato, che gioca ormai il campionato con noi da diversi anni, è l’esterna di Brescia. Inoltre abbiamo altre 4 esterne provenienti da Parma: Eva Artoni, Aitana Marti Valtuena, Silvia Sartor e Aurora Dardari, appena arrivata nel mondo dell’ultimate frisbee ma ha già dimostrato di essere estremamente promettente.

P: Mi pare di capire che la squadra sia pronta per fare un grande campionato anche quest’anno.
E: Esatto, alla Coppa Shout abbiamo limato gli ultimi dettagli, ora non vediamo l’ora di iniziare a fare sul serio.

(Foto di Michela Giammattei)

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica