PagaLove: mancano davvero pochi giorni

Ci siamo. Il torneo più atteso dagli appassionati di beach ultimate è davvero alle porte. Che Paganello sarà? Sicuramente un Paga da amare… Ecco una breve panoramica del torneo: eventi, party e match da non perdere assolutamente!

Se il Paganello può puntare di nuovo su certi numeri è merito di un’organizzazione che non sta lasciando nulla al caso. Chiediamo a Ivan Notarstefano un breve resoconto sulla preparazione del PagaLove 2017: “Per ora è andato tutto bene e anche in questi ultimi giorni tutto sta procedendo per il verso giusto. Ci auguriamo di raccogliere i frutti del nostro lavoro e siamo fiduciosi di poter dare ai giocatori un evento da non dimenticare. Vogliamo riportare il Paga ai fasti del passato…”

I riflettori del Paganello saranno puntati, come di consueto, sui campi da gioco: vediamo quali sono le squadre da tenere particolarmente d’occhio. Nella categoria Junior attenzione ai padroni di casa Cota Bronx e alle squadre bolognesi CUSB U17 e CUSB BBC. Per quanto riguarda la categoria Open, impossibile non menzionare le finaliste dello scorso anno: Cota G’Old e i tedeschi Zamperl, squadre con un tasso di esperienza elevatissimo, pronte a regalare giocate di classe. A puntare al primo posto sarà senza dubbio il Team Italia: la nazionale italiana è pronta a una battaglia senza esclusione di colpi.
Ricchissima di squadre di alto livello sarà la categoria Mixed: ben quattro nazionali (Italia, Germania, Belgio, Svizzera) a sfidarsi. Obbligatorio citare i vincitori dello scorso anno CUSB Infinity Shot e i padroni di casa Vecchia Romagna, un team di giocatori di comprovata esperienza sulle spiagge del Paganello. Attenzione ad una modifica importante, il cambio di formato del torneo: si passa ad uno Swiss Draw, che garantirà un maggior numero di partite tra squadre dello stesso livello.

E fuori dai campi da ultimate cosa ci sarà ad attendere i partecipanti al PagaLove? Innanzitutto lo spettacolare torneo di frisbee freestyle: sul quadrato si sfideranno artisti di caratura internazionale in singolo, in coppia e in gruppi di tre ad offrire prove di livello assoluto. Il merchandise targato Hammer Ultimate è pronto a donare a tutti un tocco di stile in più sui campi. Per quanto riguarda lo schedule dei party, fiore all’occhiello dell’organizzazione riminese, si parte venerdì sera alle ore 20.30 col classico dei classici: il Welcome Party targato Paga, con spaghettata, pesce e vino rosso ad accompagnare. Alle 23.00 ci si sposta nel tendone con il Paga Circus: tanta musica, tanto divertimento. Sabato 15 alle 17.30 , dopo un’intera giornata sui campi, il PagaLove propone per la prima volta il Paga Aperitif, un momento di aggregazione tra giocatori, in pieno spirito Paganello. Domenica dalle 22.00, presso il Life Club, Love Party, la vera festa a tema del Paganello 2017.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica