EYUC Day 4. Arriva la prima vittoria per la U17 women!

Giornata storica questo 8 agosto 2017: arriva la prima vittoria della nazionale U17 femminile, una partita dalle grandi emozioni giocata sotto il diluvio. La maschile U20 continua invece il proprio cammino asfaltando ogni avversario gli si presenti davanti. Le altre nazionali ottengono 1 vittoria dalle 2 partite giocate.

U17W. Finalmente è arrivata! Bellissima prima vittoria per le nostre giovanissime che vincono allo universe contro le padroni di casa. La partita si gioca sotto il diluvio ma ingraniamo subito alla grande e prendiamo molto vantaggio. Arriviamo sull’11 a 6 per noi e all’improvviso ci spegniamo. <Forse un po’ di paura, forse pensavamo di averla già vinta> commenta l’allenatore Giulio Scozzari <e ci facciamo recuperare fino al pareggio. Poi però l’ultima meta è stata nostra>. Meglio così forse, vincere allo universe ha reso tutto più emozionante e indimenticabile. Ora caricarsi e continuare così. La precedente partita, giocata contro la Repubblica Ceca, è stata persa 7-15. Oggi match contro le francesi alle 15.30.

U17M. Una vittoria e una sconfitta è il bilancio dell’under 17 maschile. Contro il Belgio (10-12) non abbiamo mai difeso seriamente, abbiamo sempre rincorso e nel finale hanno avuto la meglio loro. Contro la Repubblica Ceca (10-9) invece la pioggia ha messo in difficoltà entrambe le squadre <e abbiamo avuto la meglio solo giocando hack & zone> ci spiega il coach Marco Dellavedova. <Da segnalare oggi le prestazioni di Sebastian Rossi, David Barzasi, Joshua Poltock e Diego Mirella>. Nonostante la sconfitta col Belgio, passiamo come secondi del girone e siamo nelle prime 8. Oggi giocheranno solo una partita, contro la vincente tra Svezia e Irlanda.

U20W. Stesso bilancio per le ragazze. Prima partita vinta contro la Slovenia (12-9) <una delle migliori partite giocate dalle ragazze> ci confermano le coach. Si parte in svantaggio, sotto di 2 mete, ma la rimonta è immediata e senza mai perdere la carica le ragazze chiudono a +3. <Completamente diversa invece la partita contro la Svezia, persa 8-15. L’avversario era anche più debole della Slovenia ma non siamo entrate in campo determinate e non c’è mai stata partita>. Comunque riusciamo a salire nel pool alto e oggi appuntamento alle 13.30 per il quarto di finale contro l’Olanda. Necessaria la rivincita per rimanere in corsa per il titolo.

U20M. Chiudiamo questa volta con i ragazzi. Il trattore azzurro sta proseguendo inarrestabile il suo cammino. Ieri a subirne le conseguenze è stata l’Olanda, 15-7 il punteggio finale. <Siamo sempre stati sopra, abbiamo giocato tutti e praticamente tutti hanno fatto una meta o un assist> ci racconta il loro allenatore, Mattia Marzo. <E’ stata una bellissima vittoria di squadra>. Oggi sarà la volta della Gran Bretagna alle 9.30 e della Francia alle 15.30.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica