Torino e Venezia ottengono la promozione in A ai CIU mixed

Dopo averla conquistata nella divisione open, Torino ottiene la promozione in A anche ai mixed. Colpaccio invece degli Extradry che, pur avendo perso la semifinale, vince finale e finalissima contro Cp e Gremila e vola anche lei in serie A.

E’ stato un bel weekend di ultimate frisbee sui campi di Fano: 12 squadre si sono date battaglia in quella che possiamo definire una giornata storica per il campionato mixed italiano. Per la prima volta la divisione mista ha visto scendere in campo una serie B, registrando ben 8 nuove squadre iscritte rispetto al 2016.

Essendo la prima volta che questo accade, la serie B presentava molte sorprese e uno schedule in alcune situazioni “sbilanciato”, in quanto il seeding rispecchiava (giustamente) i risultati ottenuti negli ultimi 2 anni e non il “reale” valore delle squadre. Non a caso, Extradry e Cp hanno lottato per la promozione, per essendo al loro “primo anno” di campionati mixed.

Ma entriamo nel dettaglio. Dopo la giornata di sabato, le 4 squadre a giocarsi la promozione sono state: Extradry, Cp, BeeFree e Gremila. La prima semifinale ha visto vincere i Gremila sugli Extradry per 12-8, mentre nella seconda semi l’hanno spuntata i BeeFree sui Cp allo universe, in una partita sempre incerta e giocata ad una grande intensità.

Sono dunque andati i BeeFree in finale che, in un match a senso unico, hanno travolto i riminesi senza lasciare alcun dubbio sui meriti di questa promozione: 11-4 il risultato finale. Grande prestazione comunque da parte di Torino che ha giocato quasi tutto il weekend con 4 donne in campo.

Le emozioni però sono state solo rimandate alla “finalina” e alla “finalissima”: per il 3°-4° posto ci si aspettava una vittoria dei Cp e invece gli Extradry hanno ribaltato il pronostico, vincendo di misura per 10-8. E le sorprese non sono finite qui: la finalissima ha rivisto affrontare Venezia e Rimini. Stavolta hanno avuto la meglio gli Extradry che, con una prestazione di grande livello, hanno portato a casa la partita per 9-7 e si sono assicurati un posto in serie A per il 2018.

L’attenzione adesso si sposta a Parma nel prossimo weekend con la serie A dei mixed: ci si vede sui campi…

 

 

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica