Recensioni Itadisc: Greatest Ultimate Bag

Iniziano con questo articolo le recensioni di Itadisc sul materiale sportivo dedicato all’ultimate frisbee. Abbiamo testato per voi la Greatest Ultimate Bag e questo è quello che pensiamo.

PRATICITA’ 9. La Greatest è sicuramente ben pensata e ben realizzata. Ogni parte del borsone è studiato fino all’ultimo dettaglio per fornire il massimo del confort e della comodità: dal taschino porta cellulare rinforzato per evitare urti alle cerniere che nascondono le bretelle da zaino. Anche il contenitore porta ghiaccio per bevande o infortuni è una vera chicca.

DIMENSIONI 6.5. Ricordiamo che il borsone è pensato per i tornei di ultimate, non per viaggi intercontinentali. Le sue dimensioni compatte lo rendono agile da portare e da caricare in auto, ma sicuramente qualche centimetro in più ci poteva stare. Comunque ci sta tutto, non fraintendete, dall’accappatoio al secondo paia di scarpe, dalle divise di squadra ai dischi. Stiamo pur sempre parlando di un tascone centrale da 60 litri di capienza.

IMPERMEABILITA’ 10. Può sembrare una piccolezza ma aver la libertà di lasciare il borsone sotto l’acqua senza ritrovarsi tutti i vestiti bagnati non è da poco. È presente una ulteriore copertura per le piogge più torrenziali e per evitare che il fango vi possa sporcare l’esterno della borsa.

COLORI 6. La scelta dei colori è limitata a 6 possibilità, che però risultano nel complesso molto simili: a parte le finiture rosse, blu o giallo/verde, il fondo nero o blu scuro è decisamente simile.

PULIZIA 9. I vari scompartimenti permettono di tener separate le varie “cose” che metterete nella borsa: i vestiti sporchi da quelli puliti, le scarpe dai vestiti, il cibo dalle scarpe, cellulare portafoglio e altri accessori ben separati, protetti ma facilmente raggiungibili. Da evidenziare la finestrella traspirante che permette di areare la roba sporca. Cosa però che manca nel reparto scarpe.

PORTADISCHI 10. La possibilità di portarsi 2 dischi ai tornei senza togliere spazio ad altro è fondamentale. Inoltre, gli elastici esterni possono sempre essere utilizzati per altro, come il modulo per dormire in palestra, il sacco a pelo o quello che preferite.

In generale possiamo dire la Greatest è davvero perfetta come borsa da torneo. Qualche centimetro in più e una gamma di colori più ampia l’avrebbero resa davvero perfetta, ma nel complesso ci sentiamo di dare un 8.5 come voto generale. Consigliatissima.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica