A Ravenna è nata una nuova squadra: i Penguins di Russi

La piccola località di Russi (Ra) va a infoltire le realtà già presenti in Romagna. Scopriamo insieme come sono nati i Penguins.

La squadra è stata fondata da Riccardo “Ricky” Bovicelli, Enrico “Cuccio” Randi, Melissa “Mely” Negrini e Lorenzo “Banzo” Bandini, ed è nata nell’ottobre 2016 con l’obiettivo di creare un movimento “frisbeestico” a Russi.

<I passi fondamentali> ci racconta Melissa Negrini <sono stati la creazione di un direttivo molto flessibile, disciplinato e coordinato che, grazie al sostegno della parrocchia di Russi, ha portato ad avere un buon bacino iniziale di ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni. Si è proseguito con propaganda, relazioni sempre attive nella città, fino ad arrivare ad avere un buon gruppo basilare, un nocciolo, che ha portato a continuità negli allenamenti>.

A febbraio abbiamo deciso di consolidare le cariche del direttivo (Riccardo gestione direttivo, Enrico coordinazione ragazzi, strutture e sistemi, Lorenzo e Meli allenamenti tecnici ed avviamento) e di procedere anche con le prime gare: l’1 ottobre la squadra ha quindi partecipato al primo torneo disputato a Faenza con 8 squadre prettamente parrocchiali, portando a casa il trofeo.

<Attualmente la squadra ha una ventina di ragazzi> ci dice Lorenzo Bandini <con un freestyler vecchia scuola. Gli allenamenti sono due volte la settimana, il martedì e la domenica, presso il campo da calcio della parrocchia di Russi>.

E la squadra non si vuole fermare qui: i prossimi progetti, dopo aver partecipato al BTP, prevedono amichevoli con altre squadre beginners, partecipazione al paganello, iscrizione alla FIFD e l’organizzazione di diverse  manifestazioni a Russi per far conoscere maggiormente lo sport.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica