Serie A: chi eviterà l’ultimo posto dei playout?

Domenica, oltre alla women, giocherà la serie A maschile, sia l’elite che la challenger. Già delineata più o meno la classifica elite, mentre in challenger manca ancora la 4° squadra che dovrà giocarsi i playout.

ELITE

La Fotta, come prevedibile, ha dominato e doppiato gli avversari con entrambe le squadre: i Red si trovano al primo posto seguiti dai White. Inseguono (un po’ a sorpresa) gli Zero51 con 6 punti davanti al Cota (4 punti) e ai Discobolo (solo una vittoria per loro contro gli Zero51 pochi giorni fa nella partita auto-organizzata).

Ma passiamo alle partite, che si terranno tutte a Forlì: Cota-Discobolo sembra essere la partita più interessante, con il Cota che proverà a raggiungere il 3° posto e i Discobolo che non vogliono rimanere il fanalino di coda della Elite. Difficilissimo infatti che gli Zero51 riescano a fare punti contro White e Red; la sconfitta contro i Discobolo nella partita auto-organizzata potrebbe pesare nei successivi incroci dei playoff.

Non dimentichiamoci infine la partita auto-organizzata Zero51- Cotarica in programma domenica 20 maggio a Bologna, l’ultima in programma prima delle finali.

CHALLENGER

I Redbulls (12) sono al primo posto a punteggio pieno inseguiti dai Barbastreji (10), anche loro senza sconfitte. Stesso punteggio per gli Spaccamadoni (10) che anticipano i Cp di un punticino (9). Sono queste le 4 squadre che lotteranno per i 3 posti dei playoff. In fondo abbiamo Brescia, Voladora e BeeFree che, in questa regular season, hanno raccolto ben poco e sono già condannati a giocarsi la salvezza per il prossimo anno.

E la città di Forlì ospiterà proprio le partite più infuocate tra le prime 4:

  • Spaccamadoni-Redbulls
  • Barbastreji-Canieporci
  • Redbulls-Barbastreji
  • Canieporci-Spaccamadoni

Dall’esito di questi match verrà delineata la classifica: paradossalmente i Cp potrebbero essere i più avvantaggiati perchè non dovranno affrontare l’armata Redbulls e, all’ultimo, centrare i playoff. I bolognesi non devono abbassare la guardia, hanno un margine di tranquillità che potrebbe farli giocare sottotono e dovranno dimostrare di saper gestire la tensione nonostante la giovane età. Spaccamadoni e Barbastreji devono giocare al massimo non regalando punti alle avversarie: attenzione all’importanza degli scontri diretti perchè, non essendoci andata e ritorno per la challenger, in caso di parità si andranno a vedere gli scontri diretti e le loro partite contro i Cp sono sicuramente più importanti di quelle contro i Redbulls.

Cavallermaggiore (Cuneo) ospita invece per la prima volta i CIU: qua si sfideranno le 3 squadre già ai playoff. Anche se i risultati non saranno interessanti per la classifica di regular season, queste partite saranno una fondamentale anteprima della lotta salvezza che quasi sicuramente condannerà 2 squadre tra Brescia, Voladora e BeeFree.

Tutte le info su partite e risultati si trovano sul sito federale a questo link.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica