Il Cusb La Fotta chiude 2° il Windmill 2018

Quasi tutto il torneo ad alto livello, poi un calo nella prima parte del secondo half della finale. Così può essere sintetizzato questo torneo di preparazione per il bolognesi.

Sono finiti i tornei di preparazione per i WUCC. Ora tutte le squadre hanno a disposizione gli ultimi allenamenti di rifinitura: poi tutte le energie dovranno essere concentrate per Cincinnati.

Al Windmill di Amsterdam abbiamo visto scontrarsi le migliori squadre europee: alla fine non ci sono state enormi sorprese e in finale sono arrivate le 2 squadre che si sono giocate la Champions negli ultimi 2 anni. La Fotta di Bologna e i Clapham di Londra.

La partita era già stata giocata durante le partite di tabellone e aveva visto uscire vittoriosi i Cussini per 15-10. Cussini che dunque si presentavano in finale col 100% di vittorie, mentre i londinesi si portavano dietro solo quella sconfitta.

La partita può essere facilmente divisa in 2 parti: nel primo tempo si è visto lo strapotere fisico in difesa dei bolognesi. Oltre al callahan di Ivan Cantù, sono stati tanti gli intercetti e gli errori causati dalla pressione difensiva. Nel secondo tempo, invece, abbiamo visto qualche imprecisione di troppo da parte del Cusb (soprattutto contro la zona inglese) e una attacco dei Clapham che non sbagliava più. Dall’8-6 per la Fotta del primo half, arriviamo al sorpasso 10-11 nel secondo half. La partita si chiuderà 13-15 con un ulteriore breack realizzato dai Clapham.

Per chi si fosse persa la finale, riproponiamo anche qua la partita.

 

 

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...