WUCC 2018: Fotta e Shout fuori dal mondiale

Giornata negativa per entrambe le squadre bolognesi che abbandonano il sogno mondiale. Ora i fotters possono solo puntare alla 9° mentre le Shout alla 17° posizione.

Finisce qua il percorso del Cusb per entrare nelle prime 8 squadre al mondo. Sia la squadra maschile che la squadra femminile perde la prima partita “dentro-fuori”: ora si gioca per ottenere il miglior piazzamento possibile, ma il sogno di entrare nelle top 8 svanisce.

FOTTA

I bolognesi, forti della loro seconda posizione nel power pool, ieri hanno giocato solo una partita. La squadra avversaria (i Nomadic dal Giappone) hanno invece dovuto giocare una partita in più, vincendo allo universe contro la squadra della Repubblica Domenicana per accedere agli ottavi di finale. Tutto sembrava perfetto per La Fotta…

E invece la partita inizia subito male: la difesa butta giù due dischi ma non riesce a convertire; poi l’attacco bolognese trova difficoltà ad attaccare la zona avversaria e in 25 minuti ci ritroviamo 2-6. Anche la difesa a uomo del cusb non riesce a macinare break come nelle precedenti partite e finiamo 5-8 all’half.

La svolta avviene nel secondo tempo dove i cussini cambiano a zona e riescono immediatamente a tornare sui binari giusti centrando l’8 pari. Ma è solo un’illusione.

Di nuovo l’attacco subisce e la difesa non riesce a riavvicinarsi, arrivando così al 9-12. Il tempo ormai è agli sgoccioli, si arriva ai 14 e i rispettivi attacchi segnano senza che il gap tra le squadre sia modificato. Il sogno di entrare nelle prime 8 squadre al mondo si infrange sul punteggio di 11-14.

SHOUT

Anche per le Shout il cammino per il mondiale si arresta. Le ragazze hanno dovuto affrontare una partita in più rispetto ai ragazzi contro le Atletico (Finlandia) per poter poi accedere agli ottavi. Anche qua è arrivata una sconfitta.

Nel primo tempo le ragazze sono in pieno nella partita: nella fase iniziale prendono qualche break ma riescono a recuperare e all’half sono 7-8. La meta del pareggio nella ripresa dura 10 minuti ma alla fine sono le finlandesi a segnare. Il piccolo distacco rimane sino al 9-11 poi una accelerata delle Atletico chiude il match: dal 9-13 le bolognesi non si riprenderanno più e il punteggio finale segnerà 11-15.

OGGI

Le partite di oggi sono alle 9 (ore 15 italiane) per i Fotters che dovranno nuovamente scontrarsi con i colombiani Comunidad El Oso, mentre le ragazze giocano alle 11 (ore 17 italiane) contro le canadesi Fusion.

Entrambe le squadre avranno poi un’ulteriore match in giornata: ore per i ragazzi il massimo piazzamento possibile è il 9° posto, per le ragazze è il 17° posto.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...