WUCC 2018: La Fotta entra nella top 10 mondiale!

Risultato storico per la squadra dell’alma mater: con le 2 vittorie di ieri i cussini hanno centrato l’obiettivo top 10 e ora si giocano la finale per il 9° posto.

FOTTA

Dopo la delusione per l’uscita agli ottavi di finale, il Cusb La Fotta non manca l’obiettivo di entrare nelle prime 10 squadre di club al mondo.

Nella giornata di ieri sono arrivate 2 vittorie entrambe contro squadre colombiane. La prima partita è contro Comunidad El Oso, squadra agguerrita ma già battuta in girone. Nella testa dei ragazzi c’è ancora la delusione per la sconfitta del giorno precedente e, nonostante una buona partenza sul 3-1, all’half la squadra si ritrova 7-8. La difesa nuovamente porta i bolognesi in vantaggio grazie a 3 break consecutivi, poi è la linea di attacco ad essere impeccabile e traghettare la squadra alla vittoria: 15-13 il punteggio finale.

Nella partita successiva a sorpresa è nuovamente una squadra colombiana a fronteggiare il Cusb: gli Euforia hanno infatti battuto i General Strike (Canada, seeding 8 ad inizio torneo). Paradossalmente sarà una delle partite vinte più facilmente dai fotters. Nel primo half l’attacco non è minimamente impensierito dagli avversari mentre la linea di difesa piazza un paio di mete, arrivando all’8-5. Nel secondo tempo è solo 1 l’errore dei nostri attaccanti con la difesa che chiude velocemente la partita concedendo appena 4 punti: con il 15-9 si entra nella top 10!

Manca ancora la finalina 9°-10° posto (che verrà giocata alle ore 9, ore 15 italiane) ma già a questo punto i ragazzi di Bologna sono entrati nelle migliori 10 squadre al mondo, migliorando il loro seeding iniziale (12°) e giocando alla pari con 2 squadre che si affronteranno nella finale 5°-6° posto.

SHOUT

Malino invece è andato il torneo per le ragazze: dall’iniziale seeding 13 (seconda squadra europea), oggi le Shout giocheranno la finale 21-22 contro le Mantis austriache.

Il quarto di finale per le posizioni 17-24 è stato perso 11-15 contro le Fusion canadesi: se nel primo tempo le cose si erano messe male, sembrava che nella ripresa le ragazze potessero riagganciare le avversarie. Invece dal possibile 10 pari le Fusion allungano e chiudono il match con 2 break difensivi.

Decisamente meglio la semifinalina contro le Aerosolo (Colombia) già affrontate e già sconfitte: in questo caso il risultato non è netto come in precedenza ma le bolognesi vanno in vantaggio e controllono il match, anche se nel finale rischiano di essere agganciate sul 13 pari: il puntaggio finale però recita 14-12.

Oggi affrontano le Mantis (Austria) alle ore 13 (ore 19 italiane)

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica