Bene le Shout, in corsa sia Red Bulls che Fotta

Giornata positiva per Fotta e Shout che chiudono a punteggio pieno il venerdì di Champions. I Red Bulls invece riescono nella partita finale a strappare una fondamentale vittoria che li fa salire ai 16°. Vediamo nel dettaglio.

SHOUT

Con un triplo 15-12 le Shout conducono a punteggio pieno il girone W. Dopo la prima vittoria in diretta streaming sulle 3SB, due ottime prestazioni contro le Iceni e le Mainzelmadchen fanno volare le bolognesi in vetta al loro pool. Oggi ultime 2 partite di girone contro le Helsinki Ultimate Woman (ore 10.15) e le SouthWest (ore 13.45).

FOTTA

Anche i fotters chiudono il primo giorno con 3 vittorie. Le prime 2 partite finiscono 15-12 rispettivamente contro Yellow Block open e Pelt Ultimate. Più agevolmente chiudono la giornata con un 15-3 ai danni degli Heidees. Ora, avendo chiuso al primo posto del girone, si trovano agli ottavi di finale contro i KFK, che sfideranno oggi alle 8.30.

RED BULLS

Sono anche loro agli ottavi di finale… ma per un soffio. Nonostante le 2 sconfitte iniziali (1-15 contro i Clapham e 11-13 contro i FWD>>) grazie alla vittoria per 15-11 contro gli Otso riescono ad essere ripescati tra le 2 migliori terze dei gironi. Ora avranno l’ottavo di finale più difficile, però, contro i Bad Skid alle 8.30: <Siamo partiti male nel primo match, ma già dalla seconda partita abbiamo iniziato a giocare meglio: contro i FWD eravamo 11 pari col disco per andare in vantaggio ma poi tra chiamate ed errori non siamo riusciti a chiuderla. Con gli Otso invece ci siamo rifatti chiudendo 8-6 il primo half e portandola a casa nel finale con ottime prestazioni di Tobias Mine, Marco Dellavedova e Nicolò Brunelli. Siamo carichi per domani, abbiamo giocato di squadra facendo salire tutti>.

Per seguire l’aggiornamento di tutti i risultati, il link è sempre lo stesso: invece per le partite in diretta, consigliamo di guardare sulla pagina facebook della federazione europea le eventuali dirette delle italiane.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica