Fotta e Shout in finale di Champions

Le 2 squadre bolognesi conquistano la finale nelle divisioni MEN e WOMEN. Ottima prestazione anche per i Red Bulls che si giocano la 9° posizione. Oggi tutte le finali in streaming.

SHOUT

Nonostante una sconfitta nel girone, le Shout sono in finale. Oggi alle 10.20 le bolognesi affronteranno nuovamente le Iceni per aggiudicarsi il tanto inseguito titolo di campionesse d’Europa.

La giornata di ieri ha visto le ragazze del cusb affrontare le Helsinki Ultimate Women (battute 15-9) e, per completare il girone, le SouthWest, dove è arrivata la sconfitta per 10-15.

Passando comunque prime di girone, in semifinale affrontano le Mantis che battono 15-10. E oggi la grande giornata con la finale in programma alle 10.20 contro le Iceni, già affrontate nel girone.

FOTTA

Un percorso netto per i bolognesi ma decisamente più al cardiopalma. Gli ottavi e i quarti di finale sono una passeggiata per il Cusb che asfaltano prima i KFK (15-6) e poi i Salaspils (15-7).

Arrivati in semifinale si trovano a dover affrontare i Bad Skid (mentre dall’altro lato del tabellone i Clapham trovano un incrocio più semplice dovendo affrontare i Mooncatchers). La partita, trasmessa su fanseat, è decisamente emozionante e da rivedere.

Se nel primo half sono i tedeschi a chiudere in vantaggio per 6-8, nella ripresa i fotters compiono una splendida rimonta che li porta a vincere allo universe 14-13.

Oggi la finale è in programma alle 14: gli avversari, neanche a dirlo, sono i Clapham.

Per vedere in diretta entrambe le finali, è necessario andare sul sito di fanseat: consigliamo anche di controllare la pagina facebook della federazione europea.

RED BULLS

Dopo essere entrate nelle prime 16 squadre, i Red Bulls sfiorano l’impresa contro i Bad Skid: chiudono il primo half sotto 4-8 ma nella seconda metà del match per poco non centrano una rimonta storica. Purtroppo nel finale non possono nulla contro i tedeschi che tengono strette le linee e chiudono 12-15.

Il nuovo obiettivo diventa quindi il 9° posto: vincono di misura contro i Yellow Block Open (15-11) e poi contro i Crazy Dogs (15-12) con un’ottima prestazione di Leandro Calabrese, Leonardo Marsigli, Luca Valentini: <Partiamo sempre malino all’inizio dei match> ci racconta Marco Dellavedova <entriamo tardi in partita e ci ritroviamo sempre a rincorrere. Però quando iniziamo ad ingranare difendiamo veramente forte mettendo in difficoltà i portatori e convertendo subito velocemente. Siamo molto gasati, alle 10.15 abbiamo la nostra finalina contro i Fuj e vogliamo chiudere in bellezza>.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica