Le Tequila di Rimini vincono il torneo di Cork

Ottimo risultato per la squadra femminile di Rimini. Lo scorso week, in Irlanda, hanno portato a casa un trofeo. Sentiamo le dichiarazione del coach Matteo Mambelli.

P: <Come è andato il torneo di Cork?>
M : <Il torneo era il nostro secondo torneo all’estero dell’anno dopo il quinto posto alla Benelux Cup di aprile. Il roster con cui abbiamo partecipato in Irlanda era molto lungo (20 giocatrici), ma con un età media molto bassa. Il primo giorno abbiamo vinto le 3 partite di girone sotto una pioggia torrenziale, mentre il secondo giorno abbiamo vinto agevolmente quarti e semi. In finale abbiamo incontrato le Gravity, composte in gran parte da nazionali irlandesi e, dopo un primo half punto a punto, nel secondo abbiamo inflitto alle avversarie un parziale di 6 a 2>.

P: <Cosa dobbiamo dunque aspettarci per questo anno sportivo dalle Tequila?>
Quest’anno il roster sarà composto da 28 giocatrici (20 delle quali under 19), da cui selezioneremo due squadre, che giocheranno entrambe in serie A. In rosa abbiamo alcune ragazze nuove, più un paio di giocatrici di ritorno da esperienze all’estero.

Occhio a queste Tequila che sembrano essere le vere e uniche rivali delle Shout. Se le bolognesi rimangono sempre loro le favorite in campionato (soprattutto nell’anno in cui hanno vinto la champions), bisogna dire che Rimini è la prima società a poter schierare 2 rappresentative in serie A (da quando esiste la serie B women).

 

Piero Pisano
Piero Pisano

...appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente. Tutto per un disco di plastica...