E’ iniziata la Lega invernale bolognese 2018

Il campionato invernale cittadino più grande d’Europa ha preso il via questa settimana a Bologna. 

Stiamo parlando di circa 500 giocatori coinvolti in un’unica città: 2 mesi di partite, 4 divisioni, 40 squadre iscritte e tanto ultimate.

La divisione U17 vede 10 squadre coinvolte (si giocherà 6vs6 su campi ridotti) e la partecipazione delle 3 società del territorio: Cusb, Masi e Pontevecchio. Il giorno delle partite sarà il venerdì. Dopo le prime partite, come da previsione, Uncountable e Historyone si sono presi i primi prosti, seguiti da Budrignano (misto tra Budrio e Rastignano).

Per quanto riguarda la divisione mixed, le 10 squadre si affrontano il lunedì (solo Cusb e Masi le società presenti).

Per la femminile (8 squadre) e la maschile (12 squadre) il giorno dei match è il mercoledì. Le Alligators sono subito partite molto bene ma mancano ancora le partite dell’altro girone; nella divisione maschile ancora Alligators e le diverse formazioni dei Redbulls in pole position. Da segnalare anche la presenza dei Cp di Imola, unica squadra “straniera”.

La lega invernale, che terminerà la settimana prima di natale, sarà l’occasione per il movimento bolognese di mettere alla prova i propri giocatori più giovani, testare i roster per la prossima stagione o semplicemente collaudare al meglio squadre già formate.

Parteciperanno anche atleti che hanno vinto lo scudetto 2018, suddivisi tra diverse squadre. Per rimanere informati sull’andamento della lega, a questo link si possono trovare tutti i risultati.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica