Serie B Men. Scopriamo il campionato 2020

Analizziamo come si presenta sulla carta la serie B maschile quest’anno, a soli due mesi dall’inizio.

Anche per i CIU 2020 la serie B maschile continua ad essere divisa in due gironi e, come per l’anno scorso, non sono regionalizzati ma bensì costruiti in base al posizionamento raggiunto al termine del campionato precedente; le due squadre retrocesse dalla serie A e le due promosse dalla serie C chiudono il gruppone delle 12 squadre:

– Girone 1
45 Giri
Alligators
CUS Padova Barbagianni
DiscoBolo
Discover
Frasba dal Lac

– Girone 2
BeeFree
Cotarica Young
Cusb Red Bulls
Cotarica Senior
PGS Rams
UFO

Possiamo subito notare qualche cambiamento rispetto all’anno scorso: a Rimini Gremlins e CotaBronx cambiano vesti e diventano Cotarica Senior e Cotarica Young, mentre in casa Cusb i Red Bulls prendono il posto degli History One. Sarà interessante vedere la composizione dei roster di queste squadre per capire effettivamente quale sarà il loro valore.

È sempre difficile stabilire delle gerarchie di partenza in Serie B. Certo, le due squadre retrocesse dalla A, i DiscoBolo e i BeeFree, sembrano avere tutte le carte in regola per lottare per le primissime posizioni e riconquistarsi il posto in massima serie. Tuttavia non sarà semplice perché troveranno rispettivamente Alligators e Frasba da un lato, Red Bulls e Cotarica Young dall’altro pronti a dargli filo da torcere.
Nel girone 2 anche i Pgs sono pronti a lottare per le prime posizioni, dato che presumibilmente avranno il dente avvelenato dopo aver perso lo scorso anno la finale per l’accesso in A contro i Voladora.

Insieme agli ex CotaBronx, gli Ufo sono l’altra squadra neo-promossa. In più, dopo la passata stagione decisamente negativa, i Barbagianni avranno una nuova chance per rifarsi. 45Giri, Discover e Cotarica Senior dovranno dare il massimo durante la regular season per cercare di rimanere nel limbo senza dover lottare per non retrocedere o, perché no, rivelarsi outsiders della competizione.

Insomma, dalle premesse la serie B sarà un campionato tutto da seguire.

 

Articolo di Stefano Caroli. Foto di Sophie Labush

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica