CIU Mixed 2020: si parte zoppi

Una squadra di serie A ha comunicato il proprio ritiro dalla competizione per il rischio contagi. Scopriamo chi è e cosa potrebbe succedere ora.

La squadra di Fano ha annunciato che non parteciperà ai Mixed 2020 per il rischio Covid. Leggiamo la comunicazione inviata a tutti i responsabili delle squadre:

<Abbiamo deciso come associazione di non partecipare ai campionati italiani mixed che si svolgeranno tra qualche settimana. Dopo i primi giorni di entusiasmo per un possibile ritorno alla “normalità”, alla competizione e al divertimento, ci siamo resi conto che questo avrebbe messo a rischio la salute dei nostri atleti e ancor più rischiato di far entrare il virus tra le loro famiglie.

Purtroppo, con i mezzi che abbiamo, è difficile sottoporsi a un tampone prima di ogni evento, mentre la presenza di molti asintomatici e l’incontro di squadre provenienti da diverse regioni non fa che contribuire alla circolazione del virus, rischiando di peggiorare la situazione dei contagi in Italia e portando nuovi focolai in diverse regioni. Il viaggio stesso in macchina, per raggiungere la location delle tappe, potrebbe essere già una situazione ad alto rischio, in cui più persone condividono uno spazio ristretto e non areato per un lungo periodo.

Per tutti questi motivi il rischio di un possibile contagio ci sembra alto e, soprattutto, in questo momento storico e in mancanza di pressioni economiche o mediatiche, non necessario da fronteggiare.  La voglia di competizione rimane alta e per questo continueremo ad allenarci aspettando il momento per entrare in campo più a cuor leggero.

Ci piacerebbe sapere se la nostra opinione è condivisibile e se altre squadre, come noi, hanno deciso di non partecipare ai campionati a causa della pandemia>.

Cosa succede ora? Le possibilità sono 2:

  • Rimane tutto uguale, in serie A si giocherà con 11 squadre (un girone da 5 e uno da 6)
  • Si fa salire dalla B la prima squadra che accetta (partendo dall’ultima delle non promosse dell’anno scorso). In questo caso si partirebbe dagli Ufo di Trento

L’unica cosa sicura, per ora, è che scalano di seeding quasi tutte le squadre di A. Fano era terza, il cui posto viene preso dagli Alligators, e così via per tutte le squadre sotto. Con conseguente ridistribuzione nei gironi.

Vi ricordiamo che lo schedule dei Mixed (a questo punto in piena evoluzione) è consultabile a questo link.

Staremo a vedere nei prossimi giorni se ci saranno altre novità.

 

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica