Si può fare allenamento? Si attendono le indicazioni Fifd

Nella giornata di lunedì praticamente tutte le attività sportive d’Italia si sono fermate per dare tempo alle varie federazioni di redigere le linee guida. A breve dovrebbero uscire anche quelle della Fifd.

Si aspettano a breve le indicazioni della federazione per svolgere gli allenamenti in questo periodo. Infatti gli impianti sportivi all’aperto (cioè i campi da calcio) non sono stati chiusi e quindi la loro fruizione dovrebbe essere consentita.

Ma cosa fare una volta dentro? Sicuramente niente partitelle e niente esercizi con la marcatura (siamo nella lista degli sport di contatto). Bisogna stare distanziati secondo le direttive. E poi? Solo corsa? Non posso passarmi il frisbee?

Qua iniziano le difficoltà: in teoria gli unici allenamenti consentiti dovrebbero essere quelli svolti singolarmente. Quindi corsa, salti, scatti ecc. Per quanto riguarda passarsi un frisbee (o una palla) la situazione normativa si fa più difficile, e per questo si aspettano le indicazioni delle varie federazioni.

In teoria, se un portiere di calcio potrà allenarsi parando i tiri dei propri compagni, anche noi dovremmo poterci passare un disco. Il problema è che questo potrebbe non essere più un allenamento individuale ma di coppia (o di gruppo). Quindi nonostante il distanziamento non lo si potrà fare?

Staremo a vedere. La situazione è delicata e la normativa difficile da interpretare. Attendiamo fiduciosi nelle prossime ore degli aggiornamenti dalla Fifd per capire come continuare ad allenarsi.

Foto di copertina di Ultimate Milano.

Piero Pisano
Piero Pisano

Appassionato, tifoso, giocatore, allenatore, dirigente: tutto per un disco di plastica